Domenica 24 Marzo 2019
Visualizza tutta la Rassegna Stampa Fiscale di oggi
Bonus fusioni: per l’Imu sconto capannoni al 60%, 150 milioni al Fondo Pmi
Carmine Fotina e Marco Mobili - Il Sole 24 Ore - pag. n° 2
Tra le misure fiscali contenute nel decreto crescita trovano spazio l’aumento al 60% della deducibilità dell’Imu sui capannoni e il ritorno del bonus per incentivare le fusioni e le aggregazioni tra imprese. ... continua

Il credito per imposte estere alleggerisce l’adesione
Alessandro Germani - Il Sole 24 Ore - pag. n° 23
L’Agenzia delle Entrate ha dedicato la circolare n. 4/E di ieri all’accertamento. I due più importanti chiarimenti precisano che in caso di accertamento di un maggior reddito imponibile lo stesso potrà essere ... continua

Nel mirino della Gdf le banche di San Marino
Alessandro Galimberti - Il Sole 24 Ore - pag. n° 23
A fine gennaio l’Agenzia delle Entrate ha inviato i questionari a oltre 250 banche sparse in tre continenti. L’elenco dei Paesi coinvolti è frutto della rielaborazione dei dati della prima voluntary disclosure ... continua

L’eccedenza Ace può ridurre i maggiori redditi accertati
Luca Gaiani - Il Sole 24 Ore - pag. n° 23
Con la circolare n. 5/E diffusa ieri l’Agenzia delle Entrate chiarisce che le eccedenze di Ace sono scomputabili dal maggior reddito accertato. Tuttavia la richiesta deve essere presentata dal contribuente nel ... continua

Terzo settore, Iva ‘pesante’ sui servizi socio-sanitari
Walter Pangherz e Michele Pannia - Il Sole 24 Ore - pag. n° 24
Con l’entrata in vigore delle nuove regole per il Terzo settore trova applicazione, quasi sempre, l’Iva ordinaria al 22% per le prestazioni effettuate dalle imprese sociali. Per le prestazioni socio sanitarie ... continua

Sanatoria irregolarità formali con obbligo di rimozione
Dario Deotto - Il Sole 24 Ore - pag. n° 25
La sanatoria delle irregolarità formali può essere utilizzata anche quando il contenzioso è pendente. Questa si perfeziona con il pagamento di 200 euro e con la rimozione dell’errore. La rimozione deve ... continua